Tag

, , ,

biglie

Abituata al mondo del web non dovrei più lasciarmi sorprendere dall’idiozia dilagante e dalla pochezza della gente, ma non ne sono capace. Detesto la maleducazione e i commenti fuori luogo.

Oggi su facebook ho assistito all’ennesimo esempio, un signor nessuno che critica un video di mio figlio adolescente senza nemmeno essere tra i suoi contatti, ma arrivando come amico di amici. E ci è andato giù pesante, criticando un pezzo di Bach che ha suonato a orecchio senza aver mai preso lezioni di musica.

Per carità, può non piacere e nessuno è obbligato ad ascoltarlo, soprattutto un adulto sconosciuto e molesto con manie di onnipotenza che prima svilisce, poi si scusa ed infine si eclissa e non risponde nè ai commenti nè hai messaggi privati.

Che eroe.

Annunci